Ti trovi qui: Home » Polo Museale » I Musei » Zoologia

Museo Zoologia e Anatomia Comparata

Vai a: apertura alle visite

Il Museo di Zoologia e Anatomia Comparata ha origine dal Museo di Storia Naturale voluto dal duca Francesco III d’Este nel 1776 e si sviluppò a partire dall’Ottocento. L’acquisizione di numerose collezioni zoologiche, le donazioni dei duchi d’Este e l’attività di molti docenti dell’Ateneo, tra cui Antonio Carruccio e Antonio Della Valle hanno favorito l’ampliamento del museo ubicato all’ultimo piano del Palazzo del Rettorato. Ulteriori incrementi si devono al medico Luigi Bompani residente in Brasile e ad altri modenesi quali il medico Antonio Boccolari e il tenente Paolo Parenti che inviarono materiale raccolto durante il viaggio di circumnavigazione della pirocorvetta “Vettor Pisani”. Vincenzo Ragazzi, medico della Marina Militare, spedì numerosi doni dall’America del Sud, dall’Etiopia e dal Mar Rosso e il medico Giuseppe Casari dall’Argentina. Altri reperti dalle colonie italiane furono donati dal dott. Guido Corni, Governatore della Somalia Italiana dal 1928 al 1931.